mercoledì 14 agosto 2013

Solennità dell'Assunzione di Maria

Elisabetta è sorpresa di vedere Maria, la madre del suo Signore che viene ad aiutarla per preparare la nascita di Giovanni Battista. La madre del Signore che si vuole fare serva: nel giorno dell’annunciazione disse: «sono la serva del Signore» (Lc 1,38) e qui si presenta nello stesso modo: «ha guardato l'umiltà della sua serva» (Lc 1,48). La madre agisce come farà suo figlio Gesù: «Sono venuto per servire non per essere servito» (Mc 10,45). La grandezza di Maria sta anche nella sua disponibilità a servire semplicemente chi è nel bisogno. Preghiamo la Vergine di poter fare anche noi come il figlio suo, con lo stesso sorriso e la stessa delicatezza.







Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento