venerdì 10 gennaio 2014

Battesimo del Signore, Mt 3,13-17



Fermiamoci un attimo a contemplare la scena. Giovanni il Battista sta predicando a quanti vanno da lui per ricevere il battesimo. «Convertitevi, perché il regno dei cieli è vicino!». Ed ecco il fatto mirabile: tra la folla si fa avanti Gesù, chiedendo di essere anch’egli battezzato! Gesù, colui che gli angeli non possono comprendere, né gli uomini vedere! Egli si mescola ai peccatori, si associa a quel loro peregrinare che domanda salvezza e, in tale umile atteggiamento, viene tra la gente per lavarla nell’acqua e nello Spirito. “Ed ecco una voce dal cielo che diceva: «Questi è il Figlio mio prediletto, nel quale mi sono compiaciuto» ”. Custodiamo per noi questa frase che ci fa sentire voluti e amati da un Padre che mai ci abbandona!

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento